Scuola: ancora una volta la giunta Rossi dimentica i precari e l’Autonomia

copertina video categoria scuola

Con parere negativo della Giunta l’Aula ha bocciato per un soffio (8 SI vs 8 NO) la mozione con cui chiedevamo la salvaguardia occupazionale del personale precario della scuola dell’infanzia.

L’esito della votazione in Aula: NEGATIVO

Come potrete ascoltare, secondo la versione di Gilmozzi, non sussiste alcuna criticità dato che in 10 (dieci) anni ci sono stati ben 2 (due) concorsi, l’ultimo per 30 posti! Addirittura l’assessore finisce per subordinare le mancate assunzioni (la cifra dei precari si aggirerebbe tra le 6 e le 700 unità sulle 2000 complessive) al calo demografico. Posizione assai grottesca e imbarazzante, di fronte a docenti precari anche da 20 anni!

Noi al contrario riteniamo che i precari delle scuole materne siano un problema che risolveremo sfruttando le competenze che l’Autonomia ci riconosce e che chi governa oggi finge di non vedere.


Guarda il video per approfondire…


DETTAGLI DELL’INIZIATIVA: BOCCIATA

Segui l’iter della mozione 672/XV dal sito della Provincia >>> cliccando qui <<<
Leggi la notizia sul sito ufficiale del Movimento 5 Stelle >>> cliccando qui <<<
Scarica il testo della proposta di mozione n. 672/XV >>> cliccando qui <<<