Apss: il direttore si contraddice da solo?

degasperi concorsi apps bordon

Dopo l’ennesimo figurone rimediato su scala nazionale il dg Bordon trova ampio spazio sui quotidiani locali per cercare di rabbonire i trentini. Riesce però nell’impresa di contraddirsi nel giro di una settimana. Secondo il dg i medici disdegnano i concorsi dell’APSS. Basta una veloce ricerca sul sito aziendale per capire che non è proprio così. Al concorso per chirurgia generale si sono presentati in 122 (peraltro con solo 19 idonei…). Piuttosto pare ci sia qualche concorso o selezione poco appetibile, magari quella in cui si scopre che l’unico aspirante è la moglie del primario (leggi qui). Ci sarebbe invece da riflettere sul perché i medici scappino da certi reparti…57 sono i professionisti che in dieci anni hanno lasciato il Pronto Soccorso di Trento. Per chiarire quanto fondate siano le sparate del direttore abbiamo presentato una dettagliata interrogazione.


DETTAGLI DELL’INIZIATIVA

Leggi la notizia sul sito ufficiale del Movimento 5 Stelle >>> cliccando qui <<<