Assistenza odontoiatrica: giudizio positivo e qualche criticità

degasperi viola gilmozzi assistenza odontoiatrica

Bilancio complessivamente positivo emerge dal Tavolo di coordinamento per la valutazione delle leggi provinciali. Assieme al consigliere Viola e all’assessore Gilmozzi abbiamo presentato alla stampa nella mattinata di oggi la relazione sulla Legge 22/2007 in materia di assistenza odontoiatrica.

La nostra verifica ha riguardato in particolare i risultati conseguiti in termini di tutela della salute odontoiatrica negli ambiti considerati prioritari dell’età evolutiva, persone in condizioni di particolare vulnerabilità (sanitaria e sociale) e popolazione generale, oltre che l’efficacia dell’assetto organizzativo e operativo.

Le misure previste dalla legge hanno introdotto nuovi livelli di assistenza in grado di garantire ad un’ampia platea di cittadini, prestazioni per la prevenzione, la cura e la riabilitazione odontoiatrica.

Sebbene permangano alcuni elementi di criticità, la legge ha permesso l’erogazione di una media di oltre 130.000 prestazioni, equamente suddivise tra APSS e dentisti convenzionati.

Rimarchiamo l’assenza di una rete odontoiatrica pediatrica, cui si aggiunge lo snodo cruciale da presidiare con più impegno della prevenzione primaria e secondaria nell’ambito dell’età evolutiva. Su questi punti deboli sarà nostra intenzione intervenire in tempi rapidi con l’adozione di correttivi.


DETTAGLI DELL’INIZIATIVA

Leggi la notizia sul sito ufficiale del Movimento 5 Stelle >>> cliccando qui <<<
Leggi il comunicato stampa del Consiglio Provinciale PAT >>> cliccando qui <<<
Leggi il comunicato stampa di Odontoiatria33 >>> cliccando qui <<<
Scarica la relazione sulla Legge 22/2007 >>> cliccando qui <<<