Centro dialisi Rovereto: un esempio di come lavora l’APSS del dg Bordon?

cantiere centro dialisi rovereto 4

Da sempre, nonostante il dg Bordon finga di non saperlo, frequentiamo le strutture sanitarie per vedere come si lavora. A un anno di distanza siamo tornati a Rovereto per verificare i progressi sul nuovo centro dialisi (costo stimato 1,8 milioni di euro). Ricordiamo che l’assessore Zeni aveva definito il centro attualmente utilizzato “vetusto e inadeguato”.

Bene, 12 mesi dopo la nuova struttura che dovrebbe aiutare a migliorare la vita ai pazienti è ancora chiusa e nulla sembra essersi mosso. Il cantiere, avviato il 5 novembre 2013 e che doveva chiudersi entro 480 giorni è abbandonato da tempo. L’APSS del dg Bordon lavora anche così, ma come al solito, le responsabilità saranno di altri.


cantiere centro dialisi rovereto 1

cantiere centro dialisi rovereto 2

cantiere centro dialisi rovereto 3

Alcune immagini del cantiere


DETTAGLI DELL’INIZIATIVA

Segui l’iter dell’interrogazione 4340/XV dal sito della Provincia >>> cliccando qui <<<
Scarica il testo dell’interrogazione n. 4340/XV >>> cliccando qui <<<
Segui l’iter dell’interrogazione 5867/XV dal sito della Provincia >>> cliccando qui <<<
Scarica il testo dell’interrogazione n. 5867/XV >>> cliccando qui <<<
Leggi la notizia sul sito ufficiale del Movimento 5 Stelle >>> cliccando qui <<<