Comunicati

Sì unanime al ddl sull’etica d’impresa

Pubblicato il
Con grande soddisfazione, il Consiglio provinciale ha approvato all'unanimità il testo unificato Degasperi-Civettini. La Provincia si impegna a promuovere la sottoscrizione di protocolli tra le parti sociali per la definizione di progetti innovativi di welfare aziendale, finalizzati al sostegno della natalità e della genitorialità e all'adozione di piani di flessibilità aziendale in funzione della conciliazione…

Assistenza odontoiatrica: giudizio positivo e qualche criticità

Pubblicato il
Bilancio complessivamente positivo emerge dal Tavolo di coordinamento per la valutazione delle leggi provinciali. Assieme al consigliere Viola e all'assessore Gilmozzi abbiamo presentato alla stampa nella mattinata di oggi la relazione sulla Legge 22/2007 in materia di assistenza odontoiatrica. La nostra verifica ha riguardato in particolare i risultati conseguiti in termini di tutela della salute…

La lezione del ministro

Pubblicato il
Dopo essere rimasti soli in Consiglio provinciale a contrastare l’ennesima decisione scomposta assunta dalla maggioranza che governa Trentino e Alto Adige, attendevamo fiduciosi l’intervento del Ministro dell'Ambiente. Il tentativo di estrometterlo dalla gestione dei grandi carnivori, oltre a dimostrare la pochezza di idee di chi gestisce oggi l'Autonomia, manifesta anche una visione esclusivamente conflittuale del…

Concorso Direttore tecnico Informatica Trentina: ennesima premonizione M5s avverata

Pubblicato il
Ancora una volta abbiamo azzeccato il nominativo del vincitore di una concorso. In questo caso si trattava della selezione del direttore tecnico di Informatica Trentina, una società provinciale che gode già di un nutrito stuolo di dirigenti e di quadri. Ma evidentemente ne mancava 1. Sarà l’ennesimo colpo di fortuna? Sicuramente sì, ma è indubbio…

Regolamentazione delle aperture festive: è tempo di intervenire

Pubblicato il
Dopo l’annunciato stop del governo nazionale Cinque Stelle-Lega alle aperture domenicali delle attività commerciali, abbiamo rilanciato in Trentino la proposta di un tavolo unitario che metta per iscritto un nuovo sistema di regolamentazione. Il nostro obiettivo consiste nel raggiungimento di un accordo trasversale, con chiusure modulabili a seconda delle esigenze dei territori, tema su cui…

Non ho mai fatto riferimento a ipotesi di concorsi pilotati o truccati in APSS

Pubblicato il
La vicenda dei concorsi e delle selezioni pubbliche con vincitori già noti in Provincia e presso l’APSS merita un supplemento di attenzione. Non ho mai fatto riferimento a ipotesi di concorsi pilotati o truccati, termini che, per rispetto anche di chi lavora dietro le quinte e cura le fasi istruttorie dei procedimenti, ritengo fuori luogo.…

Studenti dell’Istituto Pertini nei container… ma tutto è ancora da fare?

Pubblicato il
Il 5 dicembre 2017 il crollo di una importante porzione dell’edificio che ospita l’Istituto di formazione professionale Pertini nella ricca Provincia autonoma di Trento poneva sotto gli occhi di tutti lo stato in cui versano alcune delle strutture della Formazione professionale provinciale. Per tutto l’anno scolastico gli studenti hanno vissuto una condizione peculiare, subendo la…

Liceo Steam, ennesima concessione alle scuole private mentre gli istituti pubblici stanno a guardare

Pubblicato il
Mentre le scuole pubbliche languono e crollano come testimonia la situazione dell’Istituto Pertini, per propagandare una neonata scuola privata (ma finanziata dalla Provincia...) si organizza un evento con la presenza di autorità degne della visita di un capo di stato. In maniera fulminea viene affidato un percorso sperimentale di un liceo quadriennale ad un'associazione privata…

Cosa sta succedendo all’Aeroporto Catullo?

Pubblicato il
L'Aeroporto Catullo è un'infrastruttura fondamentale per il Trentino, in cui la Provincia detiene un'importante partecipazione. Visti gli ultimi sviluppi riassunti nell'interrogazione di seguito allegata, non si capisce bene quali siano le prospettive. Abbiamo un aeroporto che, nonostante le sue doti, sembra essere depotenziato per scelte che nulla hanno a che fare con gli interessi del…

Assegno unico: la minestra riscaldata è già rancida

Pubblicato il
Il vicepresidente Olivi fa ingresso a spron battuto sulla cronaca odierna, per tracciare il suo personale bilancio dell'assegno unico. Lo fa con disinvoltura e prosopopea, destando i sospetti di chi ne subisce le carenze a cominciare da quelle di tipo gestionale/esecutivo: ritardi, tagli, mancate spiegazioni. È eccessivo parlare di fake news imbellettata per stupire i…