Il crollo dell’Istituto Pertini è l’emblema della formazione professionale provinciale?

Il crollo che stamattina ha coinvolto un muro esterno dell’Istituto Pertini, destando enorme paura e determinando l’immediata sospensione delle lezioni, è l’emblema di quello che in questa legislatura ha subito la Formazione professionale pubblica.

Abbiamo una scuola fatiscente di cui si scopre quasi per caso la pericolosità. Abbiamo studenti ospitati in una struttura mentre a pochi passi, in pieno anno scolastico, procede il cantiere della demolizione. Abbiamo addirittura un’assemblea sindacale prevista nel giorno del crollo, proprio nel luogo del crollo.

Studenti e personale non meritano questo trattamento in un contesto come quello trentino in cui la Formazione professionale pubblica (che, ricordiamolo, è una delle competenze primarie della Provincia Autonoma) dovrebbe rappresentare il fiore all’occhiello.

Invece l’intenzione, evidente anche nella Finanziaria che andrà a breve in discussione, è quella di procedere con lo smantellamento di quanto costruito nei decenni precedenti. Forse, se per la Provincia la Formazione professionale è un peso, sarebbe opportuno restituirne la competenza al Governo.

I locali della parte agibile, allagati. Il crollo ha demolito l’impianto antincendio.


DETTAGLI DELL’INIZIATIVA

Leggi la notizia sul sito ufficiale del Movimento 5 Stelle >>> cliccando qui <<<
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: