Le perle di Piero Fassino

piero fassino

A Fassino capita di insultare per poi essere costretto a chiedere scusa. Lo ha fatto recentemente raccontando alla radio che Marco Travaglio “viene dal Fronte universitario fascista”, per poi doversi rimangiare tutto.

Anche in Trentino, nella sua questua di mendicante di consensi per costruire l’accozzaglia di partiti da portare alle elezioni (addirittura i Verdi, date le note qualità delle politiche ambientali trentine, sic!) non trova di meglio che insultare il Movimento 5 stelle sul tema della Sanità.

Non conoscendo la realtà locale, si fa scudo del tema vaccini. Evidentemente non conosce lo stato della Sanità a guida PD, seconda per costo per le tasche dei cittadini solo a quella altoatesina, grazie anche al maxistipendio del suo direttore generale maratoneta.

Nuovo Ospedale di Trento ormai allo stadio di fenice rossiniana, punti nascita chiusi, registro tumori fermo da anni, parto indolore in clamoroso ritardo, mancanza della Breast Unit, autosanitarie fantasma, ambulanze con 400mila chilometri all’attivo. Questi ultimi temi su cui il M5s si è impegnato per far recuperare al Trentino gli anni di ritardo clamorosamente accumulati.

Forse Fassino si dimentica o non sa che con la Sanità in mano al suo partito, migliaia di trentini sono costretti a farsi ricoverare fuori provincia per mancanza di cure adeguate, che le liste di attesa sono talmente intollerabili che i trentini sono costretti a ricorrere a visite in libera professione in Provincia e fuori, che l’organizzazione sanitaria è talmente carente che manca di strutture autonome come malattie infettive, ematologia, endocrinologia e diabetologia.

Infine i punti nascita sopravvissuti impiegano anziani ginecologi pensionati, ostetriche a contratto e spalmano i pediatri su più ospedali perché in Trentino i medici non vogliono più venire, non trovando evidentemente condizioni di qualificazione adeguate.

Se è con personaggi come Fassino che il Centrosinistra prova a riprendersi dall’ultima debacle, il M5s, al contrario dei cittadini, può dormire sonni tranquilli.

Fassino critica m5sL’articolo apparso sul quotidiano Trentino in data 18 novembre 2017


DETTAGLI DELL’INIZIATIVA

Leggi la notizia sul sito ufficiale del Movimento 5 Stelle >>> cliccando qui <<<
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: