Licenziamenti SAIT: quali verifiche sulle esternalizzazioni?

sait licenziamenti esternalizzazioni sindacati

Nel corso dell’incontro del 5 ottobre scorso i lavoratori SAIT, accompagnati dai segretari CGIL e Filcams CGIL, hanno rappresentato ai consiglieri la situazione del consorzio. È notizia successiva la decisione di SAIT di procedere al licenziamento di 119 lavoratori.

C’è il rischio che i licenziamenti seguano alla scelta aziendale di esternalizzare parte dei servizi ad altra cooperativa (Movitrento). Per converso, sembra che ora Movitrento abbia acquisito nuovi spazi prima occupati dai dipendenti Sait.

Il sindacato ha sollecitato un chiarimento, ma finora l’assenza di risposte è stata totale. L’organizzazione sindacale ha da mesi richiesto anche un intervento ispettivo dell’Ufficio del Lavoro, atteso che siffatto scenario sarebbe in palese contrasto con le norme relative alla cigs.

Il Movimento 5 Stelle ha presentato un’interrogazione per fare piena luce sulle ipotesi di sostituzione dei lavoratori in cassa integrazione e sulle verifiche effettuate (o non effettuate) dalla Pat.


DETTAGLI DELL’INIZIATIVA

Segui l’iter dell’interrogazione dal sito della Provincia >>> cliccando qui <<<
Leggi la notizia sul sito ufficiale del Movimento 5 Stelle >>> cliccando qui <<<
Scarica il testo dell’interrogazione n. 5199/XV >>> cliccando qui <<<

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: